Caldo record al sud: Puglia +47°C, Sicilia +46°C

“In alcune località registrati valori mai toccati nella storia !”

Il 25 giugno 2007 resterà una data storica per la meteorologia italiana. Da trent’anni (era il 1982) non si registravano dati del genere, ma quei record sono stati adesso superati. Al sud Italia il termometro ha fatto registrare valori che, in alcuni casi, non si erano mai registrati prima almeno da quando scientificamente sono iniziate le rilevazioni meteo. Un esempio su tutti: Amendola (Foggia), in Puglia, ha toccato +47°C stracciando il record di giugno stabilito nel 1982 (+43.2°C) e abbattendo anche il record assoluto di caldo (+43.8°C nel luglio 1983). In Sicilia tutte le località costiere e dell’entroterra hanno superato i +40°C. Impressionante il dato di Augusta, in provincia di Siracusa: +46°C ! Messina si è attestata sui +43.4°C, il valore più alto di sempre del mese di giugno, sfiorato il record assoluto di caldo che per la città dello Stretto è di +43.6°C (era il luglio 1998). Mai nella storia si erano registrate temperature così alte a giugno nelle seguenti località siciliane, che riportiamo di seguito con a fianco la temperatura massima di oggi:

RECORD DI GIUGNO
Palermo Boccadifalco +44,0°C
Catania Sigonella +43,4°C
Messina +43,4°C
Pantelleria +42,6°C
Trapani +41,4°C
Cozzo Spadaro +40,4°C
Enna +37,2°C
Prizzi +37,0°C

Anche la Puglia è stata protagonista. Si tratta di record assoluti, cioè di valori termici mai registrati nella storia (non soltanto a giugno, come invece per gran parte delle località siciliane)

RECORD ASSOLUTI IN PUGLIA
Amendola 47.0°
( precedente di Giugno 43.2 nel 1982 )
( precedente assoluto 43.8° nel luglio 1983 )

Bari Palese 45.5°
( precedente Giugno 41.4 nel 1982 )
( precedente assoluto 44.8 nell’Agosto 1994 )

M.Ginosa 43.6°
( precedente Giugno 42.8° nel 2000)
( precedente assoluto 43.4)

Da mercoledì la temperatura subirà un deciso abbassamento portandosi sui valori medi stagionali. Attenzione però, “sui valori medi stagionali” significa che comunque, nelle ore centrali del giorno, i valori saranno compresi tra i 30°C e i 35°C un pò ovunque visto che siamo nel mese di giugno, anzi direi quasi di luglio, e l’estate è giusto che faccio il suo corso.

N.B. : I dati si riferiscono a quelli ufficiali registrati dall’aeronautica militare. Superfluo dire (ma forse è bene ricordarlo per i meno esperti) che la temperatura viene sempre misurata all’ombra !

Annunci
Published in: on 26 giugno 2007 at 01:10  Comments (3)  

The URI to TrackBack this entry is: https://informandonline.wordpress.com/2007/06/26/caldo-record-al-sud-puglia-47%c2%b0c-sicilia-46%c2%b0c/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. …già molto caldo… Sarebbe bene che cominciassimo a piantare alberi tropicali, tanto per restare in tema.

    🙂

  2. Sono comunque le normali altalene del clima…certo, noi stiamo facendo la nostra parte ma non mi sento di considerare queste forti avvezioni calde come la diretta conseguenza di indiscutibili errori dell’uomo. In ogni caso bisogna intervenire prima che sia troppo tardi, ma non allarmiamoci se la temperatura sale. Piuttosto, sono i fenomeni estremi (troppo caldo, troppo freddo, repentini sbalzi, ecc…)a dover essere intesi come correlati, in qualche misura, con un principio di cambiamento del clima e dell’ecosistema della Terra !


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: