Prodi indagato per abuso d’ufficio

“Romano Prodi indagato dalla procura di Catanzaro”

Il Presidente del Consiglio Romano Prodi è stato iscritto nel registro degli indagati dalla procura di Catanzaro con l’accusa di abuso d’ufficio. Secondo il sostituto procuratore Luigi De Magistris, il “Professore” sarebbe direttamente coinvolto nel presunto comitato d’affari che, sull’asse San Marino – Bruxelles, si sarebbe arricchito incassando finanziamenti dell’Unione Europea in modo illecito (“loggia di San Marino”). Nell’occhio del ciclone, infatti, ci sarebbero uomini molto vicini al Capo del Governo indagati per i reati di associazione per delinquere, truffa aggravata e violazione della legge Anselmi sulle associazioni segrete. Su tutti spicca l’onorevole Sandro Gozi, ex funzionario dell’Unione Europea, già stretto collaboratore di Prodi a Bruxelles e attualmente suo sostituto in Commissione Affari Costituzionali della Camera. Da parte sua Romano Prodi si dice fiducioso nella giustizia e confessa di aver appreso la notizia dai media perchè, afferma, non gli è stato notificato fino ad ora nessun avviso di garanzia. La tegola cade su un Governo già traballante per gli ultimi fatti che hanno riguardato la riforma della giustizia con un emendamento approvato dall’opposizione e conseguente minaccia di dimissioni da parte del Guardasigilli Mastella. Situazione delicata, dunque, che avrà pesanti ripercussioni politiche e potrebbe significare un vero e proprio terremoto di Palazzo.

Annunci
Published in: on 13 luglio 2007 at 19:25  Comments (2)  

The URI to TrackBack this entry is: https://informandonline.wordpress.com/2007/07/13/prodi-indagato-per-abuso-dufficio/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. Ad essere precisi per ora è solo una notizia data da panorama (chi ne sarà l’editore?!?), Prodi non ha ancora ricevuto nessun avviso di garanzia e il procuratore di Catanzaro, Lombardi ha dichiarato “Non sono a conoscenza dell’iscrizione nel registro degli indagati del Presidente del Consiglio”.
    Cmq non mi stupisco più di niente e potrebbe benissimo essere vera la notizia…

  2. Vedrai che trattandosi di Prodi tutto finirà in una bolla di sapone. La magistratura vuole solo tenerlo un po’ per le palle e fargli capire che sulla riforma dell’ordinamento giudiziario deve stare attento. La stampa, abilmente, sta tenendo tutto sotto coperta, mentre se si fosse trattato del “Barbaro” i titoloni in prima pagina si sarebbero sprecati…

    Ciao


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: